Categoria: Avvisi

3 Novembre: Castagnata al Circolo Artisi!

castagnata-2019

Smarrito gatto in via Chiappino a Savona

AramisRiceviamo e pubblichiamo questo appello:
Buongiorno sono Giulia,

si è smarrito in zona via Chiappino a Savona, il mio gatto di nome Aramis di colore nero, occhi verdi caratterizzato da un ciuffetto di peli bianchi sul petto, ha due anni.

Chi lo avesse visto può chiamarmi al 3472923560.

Un saluto da Gri-gri!

Riceviamo e pubblichiamo con gioia queste foto!

Ciao a tutti.  Voglio mandare un saluto a tutti i miei piccoli a-mici dell’Oasi Felina “Andrea Delfino”.   Io sto benissimo e sono felicissima nella mia nuova casa con Silvana, la mia nuova mamma umana che mi ha adottato all’Oasi un po’ di tempo fa.  In questa casa mi trovo benissimo, come potete vedere.  Vi auguro di cuore di trovare presto un’adozione anche tutti voi.   La vostra Gri-gri

grigri2 grigri

Gatto smarrito

sushiSushi è un gattone di 6 kg, a pelo lungo, sterilizzato, ha 4 anni. È diffidente ma socievole. Durante un trasferimento si è rotto lo sportello del trasportino e spaventatosi è scappato nei boschi tra le Faie,La tana dell’orso,Pratorotondo e La Fonda.Non si più avvicinato alla casa dove eravamo diretti. Ci manca moltissimo!!! Se si avvicinasse a qualche casa, contattateci per favore!

Gatto smarrito a Segno

smarritoRiceviamo e pubblichiamo questo appello:
Buongiorno, allego la foto del mio gatto smarrito in zona Segno (vado Ligure) circa 3 settimane fa.
Si chiama Leo ha circa 5 anni, manto bianco e nero, aveva un collarino azzurro Seresto .. è diffidente con gli sconosciuti ma facilmente addomesticabile con il cibo…
Per eventuali segnalazioni: 3409697832. Vi ringrazio molto. Cordialmente

Gattina smarrita a San Genesio

Smarrita

Smarrito gatto a Cosseria

Gatto cosseriaRIF, C10

Abbiamo ricevuto e pubblichiamo questo appello:

Sabato 23 Marzo ore 20 si è allontanato da casa (Cosseria località Montecala) senza più farvi ritorno, il micetto della foto.
Maschio, 4 anni e mezzo, di piccola taglia, amorevole con tutti gli umani.
Sono a chiedere aiuto a chiunque possa darmi informazioni.
Ringrazio per l’attenzione.

Chiunque abbia notizie contatti il numero dell’Associazione 347 7801155

Poesia per Prugnetta

Prugnetta 1Carissimi amici,
la nostra volontaria Chiara ha fatto questa meravigliosa poesia per Prugnetta / Pru per gli amici. Desideriamo condividerla con voi.

Per PRU

Eri libera, bella e libera.

Nello sguardo non avevi una vita, ma cento.

Eri libera, consapevole e libera.

Non temevi nulla e nessuno ti spaventava.

Eri libera, selvaggia e libera.

Nulla poteva rinchiuderti, nessuno poteva averti.

Eri libera, dolcissima e libera.

Con i tuoi occhi conquistavi, eri tu che accarezzavi.

Eri libera, eterna e libera.

Tu c’eri ogni giorno, anche quando non c’eri, e ora rimane di te il silenzio.

Eri libera, sfuggente e libera.

Inavvicinabile o inseparabile, a tuo piacere.

Eri libera, fragile e libera.

Quando in estate ti facevi magrissima e preoccupavi.

Eri libera, forte e libera.

Quando inspiegabilmente ti riprendevi e venivi tu a cercarmi.

Eri libera, seduttrice e libera.

Quando tiravi fuori a noi deboli una carezza, un’attenzione in più.

Eri libera, indomita e libera.

Quando ti acciambellavi sul terreno umido disdegnando le comodità.

Tu conquistavi, rasserenavi, rassicuravi perfino noi umani, frustrati e schiavi.

Tu innamoravi, venendo a noi e insegnavi la saggezza di essere semplici, di essere sufficienti,

di essere liberi.

Perchè tu eri libera.

E SEI libera.

Libera.

Libera.

Libera.

 

Chiara

Addio dolcissima Prugnetta

Prugnetta 1Ciao amici umani. Vi saluto per l’ultima volta perché oggi sono andata a raggiungere tanti altri miei a-mici sul ponte dell’arcobaleno. Non piangete per me, lo dico soprattutto ai volontari dell’Oasi Felina “Andrea Delfino”. Abbiamo passato tanto tempo insieme, vi ho voluto bene come so che ne volevate a me. Lo so per le tante carezze, per la pazienza che mettevate nel prepararmi con cura le mie pappette speciali, dato che non potevo masticare. Lo so per il tempo che dedicavate a farmi mangiare ogni giorno. Avevate anche cercato di trovarmi una casa, ma io, che sono nata in un bosco, non potevo stare chiusa tra quattro muri. Lo so perché dicevate sempre che io ero la mascotte dell’Oasi. Sono stata bene con voi e me ne sono andata perché era arrivata la mia ora, con l’età e i tanti problemi. Non piangete per me: ci sono tanti altri mici, giovani e anziani, di cui prendersi cura in Oasi. Fatelo anche pensando a me. Io dal ponte sarò per sempre con loro e con voi. Un saluto dalla vostra Prugnetta.

 

Pubblichiamo le affettuose parole dedicate a Prugnetta del nostro volontario Emilio

Ci sono avvenimenti nelle nostre vite che, più di altri, lasciano un segno. Ci sono esseri che la vita ci fa incontrare per caso e che diventano un po’ una parte di noi stessi.
Prugnetta era bella, era dolce, era particolare.
Prugnetta era quella che veniva meglio di tutti in fotografia.
Prugnetta era quella a cui dovevi sempre dedicare tempo e pazienza per i suoi problemi, per il suo essere diversa.
Ma lo facevi volentieri, perché lei era Prugnetta, era speciale.
Ci sono esseri che si impossessano di uno spazio nelle nostre menti, nei nostri cuori, e lo riempiono per intero.
Poi, un giorno, all’improvviso, così come ce li aveva fatti incontrare, la vita ce li porta via. Sapevi che sarebbe accaduto. Lo sapevi, ma non eri preparato. Sì, non si è mai preparati per questo.
E tutto d’un tratto quello spazio che avevano occupato si trasforma in un vuoto profondo, incolmabile, anche se dentro a quel vuoto rimane qualcosa. Resta il ricordo che, quello no, né il tempo, né la vita potranno mai portarci via.
Ciao Pru… (09/01/2019)

Il 26 ottobre Aperimicio a Vado Ligure

volantino

Prossima pagina →